Firma Digitale InfoCert

LegalCert Soluzioni per la firma digitale


CardOS API

Per le carte serie 1401..., 1402... e i token USB serie 1501... DiKe fa uso del software CardOS API: per scaricarlo, vedere le istruzioni nella pagina di DiKe.

File .P7M

Ogni documento, una volta firmato, assumerà l'ulteriore estensione "P7M", in conformità alle regole CNIPA in materia di firma digitale

Documenti elettronici

ATTENZIONE: documenti elettronici creati con Word ed Excel di Microsoft, possono contenere elementi dinamici (es. macro). Data la variabilità di tali elementi, visualizzazioni successive del documento potrebbero differire dall'originario. Per i documenti firmati digitalmente e contenenti tali elementi, INFOCERT AVVERTE gli utenti DiKe che i dati contenuti in origine in tali elementi, potrebbero differire da quelli visualizzati in fase di verifica.

2. Installare DiKe o DiKePRO

Con le nuove versioni di DiKe e DiKePRO le smart card di Firma digitale vengono gestite da un nuovo software: il DiKeUtil.

Per poter utilizzare i servizi di firma digitale, è opportuno quindi, dopo aver installato il lettore di smart card (passo 1), scaricare il software DiKeUtil, che permette la gestione completa della smart card, dall'attivazione e verifica, al cambio e sblocco del PIN; dalla lettura al rinnovo dei certificati digitali.

Dopo questi passi preliminari, si può procedere allo scaricamento di DiKe e/o DiKePRO.

ATTENZIONE: prima di installare la nuova versione di DiKe, è opportuno disinstallare la versione precedente.

DiKe è il software che consente di apporre e verificare una o più firme digitali su qualunque tipo di file, nonché verificare e apporre marcature temporali

Oltre a DiKe, è possibile scaricare il programma DiKePRO, il software ideale per chi utilizza la firma digitale per elevati volumi di documenti.

Per ulteriori informazioni e per procedere allo scaricamento dei programmi, selezionare le voci nel menu di sinistra.